Avvisi:

Condividi su:   Facebook Twitter Google

 Nella notte di Natale, prima della celebrazione, si svolgerà il “LUCERNARIO” ossia l’accensione di sette candele e luci col significato della luce che illumina sempre di più. E’ evidente che il tutto si riferisce a Gesù che venendo in questo mondo aggiunge luce a luce fino ad illuminare ogni cosa cominciando dagli uomini. Purtroppo questi hanno anche il potere di rifiutare questa luce, il Vangelo stesso lo ricorda: “la vita era la luce degli uomini; la luce splende nelle tenebre, ma le tenebre non l’hanno accolta”. Anticipiamo quindi l’arrivo nella notte di Natale per poter capire e accogliere questa luce divina: GESù

L’avvento è il tempo che ci viene concesso per rinnovare il nostro incontro con Gesù. Lui viene = Avvento/venuta – ma tu gli vai incontro?
La prima domenica ci fa intravedere una luce ancora lontana, ma presto….. apparirà nella pienezza della sua luce.
incamminiamoci, andiamogli incontro… La terza è già più luminosa ma non ancora nella pienezza della luce che solo Cristo possiede. La quarta candela completa la luce come dice il Vangelo di Giovanni (1,9) veniva nel mondo la luce vera, quella che illumina ogni uomo…eppure il mondo non lo riconobbe. A quanti però l’hanno accolto, ha dato potere di diventare figli di Dio (1,12). Se conoscessimo e comprendessimo questo meraviglioso dono…essere figli di Dio…

Quarta candela veniva nel mondo la luce vera

Quarta candela
veniva nel mondo la luce vera